Oltre 4mila partecipanti all’Aperitivo Festival

Negli spazi del Nhow Hotel di Milano si è svolto l’Aperitivo Festival con oltre 4.000 partecipanti approdati all’evento per percorrere l’itinerario del gusto alla scoperta dei migliori abbinamenti e delle novità del settore, riconfermando anche questa seconda edizione, appena conclusasi, un grande successo che da Milano, capitale indiscussa dell’aperitivo, ha fatto da cassa di risonanza a livello internazionale.

Straordinario anche il boom diadesioni e iniziativeper la terza edizione del World Aperitivo Day®, la giornata che celebra e tutela l’aperitivo con il suo Manifesto ufficiale, il decalogo in 10 linee guida, l’Aperitivo made in Italy, sottoscritto da istituzioni, enti di rappresentanza, esperti e mixologist e dal mondo imprenditoriale, mettendo in evidenza l’importanza e la qualità made in Italy, come strumento di divulgazione dello stile e del gusto italiano.

Quest’anno, sono state oltre mille le attivazioni tra punti vendita Carrefour – 200 su tutto il territorio nazionale – e locali dislocati lungo tutto il Bel Paese a prendere parte all’iniziativa, creando proposte speciali all’insegna dell’arte dell’abbinamento. Un chiaro segnale di come il Word Aperitivo Day® stia diventando sempre più un elemento fondamentale della cultura enogastronomica italiana, ma soprattutto parte integrante della vita delle persone, abbracciando diversi target di età in Italia e all’estero.

Non a caso dai dati emersi quest’anno dallaricerca di CGA by NIQ per il settore dei consumi On Premise, un consumatore su due (43%) ha l’abitudine di concedersi un momento per l’aperitivo almeno una volta a settimana, mentre il 98% una volta al mese.

(Credit foto: Loris Scalzo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link