Lillo, capogruppo MD, con oltre 4 miliardi di fatturato nel 2023

L’assemblea di LILLO  S.p.A., società capogruppo  della famiglia Podini di Bolzano, a cui fanno capo come attività principali, MD S.p.A – che opera nel canale discount della GDO – e Dedagroup S.p.A – attiva nel mondo dell’Information Technology – ha approvato il bilancio consolidato che chiude il 2023 con i ricavi che superano i 4 miliardi di euro (4.030) ed una marginalità lorda che si attesta a 263 milioni di euro, portando l’utile del gruppo – grazie anche alla cessione di una partecipazione di Dedagroup – a quota 271 milioni di euro, spingendo il patrimonio netto a 855 milioni di euro.

In particolare, MD – tra i leader del canale discount – ha chiuso il 2023 con un fatturato di 3,7 miliardi, in crescita dell’8% sul 2022. Il secondo bilancio di sostenibilità verrà pubblicato entro l’estate.

In forte sviluppo anche la seconda attività industriale del gruppo grazie a Dedagroup, tra i principali player tecnologici a capitale interamente italiano e parte della holding Lillo Spa, che nel 2023 ha registrato una crescita dell’7,8% con i ricavi attestati a 342 milioni di euro (di cui 304 realizzati in Italia e 38 all’estero), nonostante il diverso perimetro di consolidamento.

(Nello foto da sinistra: Marco, Patrizio e Maria Luisa Podini)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link