Il pomodoro di Rodolfi Mansueto vola sempre più all’estero

Si attesta a 64 milioni di euro (a fronte di 130 milioni complessivi di ricavi) il valore della quota export messa a segno nell’ultimo anno da Rodolfi Mansueto, l’azienda parmense attiva da oltre 125 anni nel mercato del pomodoro.

Si tratta di un risultato notevole che vede la Germania come primo mercato di riferimento per l’azienda rappresentando il 20% del giro d’affari annuo, seguita da USA, Francia e Canada.
Una crescita importante è stata registrata oltreoceano: il fatturato di Stati Uniti e Canada rappresenta il 25% del totale delle esportazioni. Solo negli USA il valore delle vendite è passato da 1,5milioni a 12 milioni di euro negli ultimi 5 anni. A trainare le vendite sul mercato americano è stata la private label sostenuta dalla distribuzione attraverso i migliori retailer del continente, mentre in Canada vanno forte i prodotti a marchio Rodolfi, che generano 2,5milioni di euro di fatturato. Ottime novità provengono dall’Australia, nuovo mercato che sta regalando grandi soddisfazioni all’azienda parmense, dove spopolano i prodotti per la pizza come la Passata di pomodoro e Pizza Sauce, grazie anche a una consistente presenza di italiani.
Tra i principali mercati di destinazione di Rodolfi Mansueto non manca il Regno Unito, paese in cui il marchio Rodolfi è commercializzato in oltre 1000 supermercati.

“Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti fino ad ora a livello internazionale – dichiara Riccardo Conforti, export Manager di Rodolfi Mansuetoil nostro obiettivo è quello di affermare la crescita dei prodotti a valore aggiunto, di qualità e uso semplice, per assecondare non solo le esigenze del consumatore ma anche la richiesta delle catene di ristorazione alla ricerca di prodotti pronti per garantire una qualità costante. Puntiamo a incrementare l’export lavorando in particolare su un sistema che veda integrato il prodotto con il servizio, favorendo quei prodotti che si adattano a tutte le situazioni, come ad esempio i nostri pesti albasilico e al pomodoro”.

Rodolfi Mansueto, intanto, si prepara per Summer Fancy Food, dal 23 al 25 giugno a New York, che sarà l’occasione per presentare inoltre il progetto di rebranding che l’azienda avvierà a settembre. La più importante fiera americana dedicata all’agroalimentare sarà per Rodolfi Mansueto un momento per sostenere la promozione del territorio, portando in scena la “parmigianità” attraverso show-cooking ed eventi con il coinvolgimento dello chef ambassador Paolo Zivieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link