Named Group acquisisce LIFe produttore di verdure bio fermentate spontaneamente

NAMED GROUP – il polo italiano della salute naturale -acquisisce LIFe Laboratorio Italiano Fermentati – l’azienda italiana pioniera nella produzione di verdure biologiche fermentate spontaneamente. Il Gruppo amplia così il proprio portfolio prodotti – che già conta integratori, nutraceutici, dispositivi medici e kit di analisi del microbiota – con una linea di alimenti vegetali biologici fermentati spontaneamente non pastorizzati. L’acquisizione consente a Named Group di posizionarsi ulteriormente come l’unico attore del mercato consumer health a basare la propria ricerca e offerta sul concetto dell’essere umano come organismo sommato alla totalità dei microrganismi che lo abitano.

Con l’ingresso di LIFe nella sempre più numerosa famiglia Named Group – afferma Alessio Romitelli – Deputy CEO di Named Group – saremo in grado di ampliare ulteriormente la nostra offerta con alimenti vegetali fermentati spontaneamente, grandi alleati della salute e della longevità. L’acquisizione ci permetterà di fattorizzare le competenze di LIFe nell’R&D di Gruppo, con l’obiettivo di realizzare integratori sempre più efficaci nel rispondere alle specifiche esigenze di benessere lungo tutte le fasi della vita, integrando la conoscenza del microbiota che la nostra Wellmicro ci mette già a disposizione e ponendoci nella posizione di leader in questo campo”

Gli alimenti fermentati sono alimenti che hanno subito una trasformazione voluta a carico di microrganismi, come lieviti e batteri. Molti alimenti che mangiamo o beviamo quotidianamente sono alimenti fermentati, ad esempio il pane, il vino, lo yogurt e i formaggi. Esistono poi alimenti fermentati meno comuni – e in parte provenienti da tradizioni culinarie diverse dalla nostra – che oggi riscuotono molto successo e interesse dal punto di vista scientifico, tra cui il kefir, il kombucha e le verdure fermentate.

Le verdure di LIFe vengono trasformate dai batteri lattici naturalmente presenti nella matrice. La fermentazione sapientemente controllata dai biologi fermentatori attraverso la creazione di un ambiente selettivo rende possibile la conservazione delle verdure, ne amplifica il sapore rendendole piacevolmente acide e ne migliora notevolmente le proprietà, grazie alla presenza di fermenti. La linea6 comprende Kimchi Mediterraneo, Kimchi di cavolo, Sauerkraout viola e zenzero, Sauerkraut, Sauerkraut speziati, Sauerkraut limone e menta e Giardiniera.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link