Forum

Per i costi pesca c...
 
Notifiche
Cancella tutti

Per i costi pesca con i remi in barca

1 Post
1 Utenti
0 Likes
129 Visualizzazioni
ITALIANFOODTODAY
(@admin)
Membro Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 93
Topic starter  

Per la pesca è sempre più crisi. Mentre prosegue, seppure in forme diverse da zona a zona, lo stato di agitazione delle marinerie contro il caro carburanti, le uscite in mare sono ridotte e spesso limitate a pochi giorni alla settimana.

Fedagripesca-Confcooperative, precisa che in Adriatico, almeno fino alla Romagna, i pescatori tornano in mare due giorni a settimana scaglionati. Nel Tirreno, invece, sono ancora tutti in porto per le prossime 24/48 ore, ma anche qui si prefigura uno scenario simile per ridurre i consumi di carburante.

"Proseguire senza lavorare è insostenibile", spiegano da Fedagripesca, "bisogna trovare strategie per non rendere antieconomica l'uscita di pesca, il settore sta provando a reagire dimostrando ancora una volta la propria resilienza anche se non c'è più tempo per tamponare una situazione al limite della sostenibilità". Come nel pieno della pandemia, molti pescatori stanno optando per la riduzione delle giornate di lavoro ma questa, avverte Fedagripesca, è una soluzione tampone per affrontare un'emergenza dove l'aspetto speculativo pesa molto. 

Così il pesce fresco che si trova sui banchi in questi giorni, è di allevamento o di piccola pesca o di importazione.
Resta ovviamente, dice Fedagripesca, il problema dei prezzi con un trend in netto aumento: del +30% all'ingrosso che possono arrivare anche ad +50% in pescheria o al ristorante. 


   
Citazione
Condividi: