Da Sperlari il probabile salvataggio della Paluani in crisi

Proseguono serrate le trattative per trovare una soluzione positiva della Paluani. L’azienda veronese famosa per il suo pandoro è in profonda crisi a seguito di un dissesto finanziario al quale non è estranea neppure la pluriennale sponsorizzazione del Chievo Calcio.
Nei giorni scorsi l’azienda  ha raggiunto l’accordo per la cassa integrazione straordinaria dal 28 marzo al 31 agosto per i suoi attuali 60 dipendenti.

Ma una soluzione reale potrà esserci solo con un cambio di proprietà.
A farsi avanti è la cremonese Sperlari che dal 2017 è di proprietà dei tedeschi del gruppo Katjes International.
Sperlari è un’impresa leader a livello internazionale nella produzione di dolciumi e dolcificanti con marchi come  Saila, Galatine, Dietorelle e Dietor.

Le trattative procedono e non si esclude una soluzione, con il passaggio della proprietà nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *